menu

Telefono

Tel. 333 3111407
Lunedì – venerdì
ore 8.00 – 17.00

Appuntamenti

Segreteria aperta
su appuntamento

Sei interessato ai nostri corsi? Contattaci subito

Regolamento interno

  1. Verranno ammessi all’Associazione e alle discipline sportive, formative e culturali alle quali l’Associazione stessa è destinata, le persone che saranno ritenute idonee ad insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo.
  2. Le persone che liberamente vorranno frequentare e praticare le discipline sportive, formative e culturali nonché le attività istituzionali elencate nell’art. 5 dello Statuto sociale dell’Associazione, dovranno compilare la domanda d’iscrizione.
  3. La domanda d’iscrizione dovrà essere presentata al Consiglio Direttivo assieme all’intera quota associativa. Per i minori la domanda d’iscrizione dovrà essere firmata e presentata dal genitore o dal tutore. La domanda d’iscrizione firmata, verrà vagliata dal Consiglio Direttivo, per essere accettata o respinta. Se respinta, verrà restituito tutto quanto sopra richiesto per l’istruzione della domanda d’iscrizione. Se accettata, il socio dovrà attenersi alle regole dettate da questo Regolamento e dallo Statuto.
  4. La quota associativa ha la durata di un anno e non è divisibile.
  5. La quota di partecipazione alle singole attività istituzionali varia a seconda del tipo di attività prescelta ed è visibile nelle comunicazioni cartacee per i soci e sul sito dell’Associazione. Il socio non potrà esonerarsi dal versamento della quota di partecipazione, né in caso di mancata frequenza, né in caso di allontanamento per motivi disciplinari deciso dal Consiglio Direttivo, fatto salvo motivi di impedimento causato da malattie infettive o da traumi subiti all’interno dei locali dove si svolgono le attività gestite dall’Associazione, comprovati da certificazione medica. Le quote associative e di partecipazione possono prevedere una integrazione per l’abbigliamento e/o il materiale occorrente per l’attività prescelta. Le eventuali variazioni della quota associativa e della quota di partecipazione all’attività, decisi dal Consiglio Direttivo, si intenderanno sin d’ora accettate dal socio.
  6. Ogni socio è tenuto alla frequenza, secondo gli orari e i giorni che sono stabiliti dal Consiglio Direttivo e potrà trattenersi nei locali gestiti dall’Associazione solo il tempo necessario per la pratica dell’attività prescelta. Durante il tempo di permanenza nei locali, il socio è tenuto ad un comportamento educato, civile e rispettoso degli altri iscritti, degli Insegnanti e di tutti gli incaricati dall’Associazione. Il socio è inoltre tenuto al massimo riguardo nei confronti dell’attrezzatura dove pratica l’attività e risponderà dei danni che eventualmente dovesse arrecare alle attrezzature stesse, agli oggetti e a quant’altro di pertinenza dell’Associazione o degli altri soci o, dove presente, dell’Ente ospitante. Il Consiglio Direttivo, a suo insindacabile giudizio, si riserva di escludere dalla frequenza alle attività e dai locali in sua gestione quei soci che, con il loro comportamento durante attengano alle direttive degli Insegnanti o che, in ogni caso, non tengano un comportamento confacente al luogo o all’attività svolta. Qualora il Consiglio Direttivo accerti che un socio faccia uso di steroidi anabolizzanti o altre sostanze vietate dalla legge, dentro e/o fuori dai locali dove si fa attività, verrà immediatamente espulso e denunciato all’autorità giudiziaria.
  7. Il socio provvederà alla custodia degli indumenti ed oggetti di sua proprietà nell’apposito locale all’uopo adibito. L’Associazione non risponderà in ogni caso per danneggiamento degli indumenti, né risponderà dei valori del socio. Non è ammesso introdurre armi, di qualsiasi genere, nei locali in gestione dell’Associazione.
  8. Le attività sportive, formative e culturali che sono svolte verranno attuate sotto le direttive e la sorveglianza di docenti qualificati, l’eventuale alternanza dei docenti stessi non influirà sull’apprendimento e la preparazione degli atleti, allievi o partecipanti. Le attività svolte sotto stretta sorveglianza escludono di natura la pericolosità dell’attività stessa. I soci sono tuttavia a conoscenza dell’attività che richiedono di esercitare e degli eventuali naturali pericoli insiti nella stessa. L’Associazione è quindi esonerata da ogni responsabilità in ordine ai danni fisici che i soci dovessero sopportare, in conseguenza dell’esercizio della disciplina svolta, o per fatto proprio o per fatto degli altri partecipanti all’attività che si sta svolgendo.
  9. I soci, ed ove occorra i genitori e/o esercenti tutela sul minore, hanno piena conoscenza del sopra scritto Regolamento e firmano per accettazione ed adesione, la domanda d’iscrizione che dovranno compilare prima di svolgere l’attività prescelta nell’Associazione.

Hata Moto Mumon
Via Roma 75/77
20867 Caponago (MB)

Caponago, 02 Settembre 2018